Documenti

4 luglio 2011 - II Conferenza Regionale delle Donne

Relazione di V. Valente
Coordinatrice Regionale
CONTRIBUTI m. Panico, a.SCHISANO
CONTRIBUTO S. Tartaglione
Coordinatrice provinciale napoli

Pochi mesi fa in un'assemblea molto simile a questa tante di noi sceglievano di costruire un percorso di donne nel partito democratico per costruire una nuova soggettività femminile che, anche dalla Campania, contribuisse a realizzare un grande protagonismo delle donne per il PD e soprattutto per il Paese. A circa cinque mesi da quell'appuntamento credo sia giusto e doveroso, verso noi stesse e verso tutte quelle che, con curiosità e interesse, hanno guardato a questo nuovo percorso, trarre un primo piccolo e iniziale bilancio...
Scarica il documento...

Il Manifesto dei Valori del nostro partito recita testualmente “La nascita del Partito Democratico ha creato le condizioni per una svolta, non soltanto politica, ma anche culturale e morale, nella vicenda italiana. È in campo una forza che si propone di dare al Paese, finalmente, una nuova guida. Si riapre una speranza, si può tornare a pensare il futuro. Questa grande forza popolare, intorno alla quale si stanno raccogliendo le tradizioni culturali e politiche riformatrici del Paese, si pone il compito di mobilitare le energie...
Scarica il documento...

Era necessario fare il punto della situazione in un momento così delicato. Infatti dopo l’insediamento delle Conferenze provinciali c’è stato un susseguirsi di eventi. C’è stato il caos delle primarie, il Commissariamento del Partito e subito dopo è iniziata la campagna elettorale. E così, dopo essere riuscite ad insediare le Conferenze nei tempi previsti realizzando un percorso unitario, al di là delle logiche correntizie, ci siamo trovate ad affrontare prive di una rete una campagna elettorale impegnativa e difficile sin dalle prime battute.
Scarica il documento

 

 

contributo di F. Fioretti
Coordinatrice provinciale benevento
CONTRIBUTO R. Lamberti
Coordinatrice provinciale salerno
contributo di V. Valente
Coordinatrice Regionale

Una delle più significative battaglie del mondo contemporaneo è attuare una vera e propria rifondazione democratica della cultura politica italiana; il tema della parità e dignità delle donne non può non costituirne un tratto fondamentale e, di tale processo, noi Democratiche del Sannio, vogliamo e dobbiamo essere protagoniste non estemporanee. Alle donne delle nuove generazioni spetta la sfida di diventare i soggetti attivi di una nuova fase così come alle donne di generazioni più mature spetta il compito e la responsabilità di trasmettere la storia e l’esperienza... Scarica il documento...

L’ultima tornata elettorale amministrativa non è stata certamente esaltante per le donne del Sud. Dobbiamo prenderne atto come partito e soprattutto come democratiche e democratici del Sud. Ma questa circostanza deve essere analizzata leggendo nel complesso la realtà che ci circonda come elemento di un tutto, altrimenti correremmo il rischio di fare solamente un esame limitato o addirittura fuorviante e di individuare soluzioni parziali con modesti se non effimeri risultati.
Scarica il documento...

E' evidente a tutte che la nostra conferenza cade in un momento importante per noi, per il PD e soprattutto per il Paese. Le forze di centrodestra, come gia detto da molte, hanno subito tre consecutive e significative sconfitte e così quel vento nato con la manifestazione del 13 febbraio ha finalmente vinto riuscendo a contaminare lo spirito della maggioranza degli italiani. E' anche altrettanto chiaro come tra i tanti protagonisti di questo vero e proprio risveglio civico a giocare un ruolo determinante siano stati i giovani e le donne. Leggi tutto...

 
 

11 Febbraio 2011 - I Conferenza Nazionale delle donne

democrazia paritaria
Realta' delle donne
Welfare&Lavoro

La prima Conferenza Nazionale delle donne del PD, che simbolicamente si tiene all'indomani della grande mobilitazione nazionale delle donne organizzata dal comitato "Se non ora quando", deve diventare, ancor più di prima, un grande appuntamento di alta discussione ed elaborazione su diversi temi, non ultimo quello della rappresentanza femminile e della democrazia paritaria, due grandi questioni diverse tra di loro, ma intimamente connesse. Scarica il documento...

Noi donne del PD vogliamo percorrere la nostra battaglia culturale a partire dall'affermazione dei valori della libertà femminile, della laicità e della dignità. Laicità, libertà e dignità quali paradgmi nuovi per affermare la nostra soggettività e declinare il vocabolo dell'autodeterminazione.D'altronde la carica e la forza delle tantissime donne che sono scese nelle piazze è proprio nel rivendicare dignità e libertà, principi che sottraggono l'autodeterminazione dalla logica di mercato. Scarica il documento...

L'appuntamento della Prima Conferenza Nazionale delle Donne del Partito Democratico è molto importante per vari motivi. Il primo, e forse più importante, è che può finalmente rilanciare con forza l'iniziativa politica delle donne con un indubbio effetto positivo per il Paese, che sta vivendo una crisi strutturale e sistemica a livello economico, sociale, culturale e politico.L'Italia non cresce ed il Mezzogiorno arretra. Scarica il documento...

 

Relazione Finale
 
 

Fare per le donne del nostro Paese. Lavorare per un'Italia migliore. Cambiare la politica, renderla più vicina alle persone, rappresentare davvero le tante domande che provengono oggi dalle donne e dagli uomini italiani, con credibilità, concretezza, umanità.
Scarica il documento...

 

 

 

 

 
 

21 gennaio 2011 - I Conferenza Regionale delle Donne

Relazione della Coordinatrice Regionale
Documento Regionale
 

Care democratiche,
innanzitutto grazie di essere qui e di essere in tante. Grazie al Sindaco, a Roberta Agostini, al nostro segretario regionale e alle rappresentanti degli altri partiti che ci onorano della loro presenza questa sera.L'organizzazione di questa prima conferenza regionale delle donne del PD non è stata facile. Non abbiamo avuto davanti i tempi sperati e per questo vorrei sin da subito chiedere scusa alle tante che non siamo riuscite a coinvolgere.
Scarica il documento...

L'occasione della costituzione delle Conferenze provinciali, regionali e nazionale delle donne del PD è molto importante per vari motivi. Il primo, e forse il principale, è che questi organismi possono finalmente rilanciare con forza l'iniziativa politica delle donne, dentro e fuori il partito, con un indubbio effetto positivo per tante e tanti e, soprattutto, per la "Politica" in generale.
Scarica il documento...